Categoria: La conversione del pensiero

19 Gennaio 2022

LA PACE BENE COMUNE

Non è “pace” quella fondata sulle migliaia di morti delle guerre, sui viventi che hanno perso le case, sui luoghi cari passati in mano nemica, sulle leggi dettate ai vinti. Una via: “Donne, pace, sicurezza”

10 Novembre 2021

LO STRANIERO

Il nostro antifascismo. Diventare umani. Fare letture tendenziose. Il valore del “non so”. La nave che solca il mare per salvare i migranti. Un discorso di Tomaso Moro nelle parole di Shakespeare sull’accoglienza degli stranieri

9 Settembre 2021

L’AFGHANISTAN E L’ARROGANZA DELL’OCCIDENTE

La pretesa di universalità dell’Occidente lo ha portato a credersi l’unico interprete della cultura e artefice di storia. Ancora una volta la vicenda dell’Afghanistan ha smentito questa narrazione
Paula Guerra Cáceres

25 Luglio 2021

Il processo non è lotta contro un nemico

La giurisdizione va sottratta alla logica dello scontro tra amico e nemico. Come garantire indipendenza e imparzialità dei giudici. Il Congresso di Magistratura Democratica

22 Maggio 2021

D’Alema: i palestinesi abbandonati

La sinistra italiana non è mai stata antisemita ma Israele non ha diritto di cacciare i palestinesi annettere Gerusalemme e fare strage di civili innocenti e bambini

9 Gennaio 2021

PERCHÈ LA SANITÀ CURI DAVVERO LA SALUTE

Il paradosso è che il Servizio sanitario nazionale spende immense risorse e energie per curare malattie che potrebbero non esistere e non cura effettive patologie fisiche e sociali che se prevenute garantirebbero la salute dei cittadini.

7 Novembre 2020

HANNO PERSO I LUMI

Quelle orribili immagini di Maometto.Crediamo forse di essere più democratici, più paladini della libertà, offendendoci a vicenda? L’islamofobia snatura l’idea stessa di laicità

15 Maggio 2020

LA SALUTE NON È SOLO ASSENZA DI MALATTIA

Cosa cambiare LA SALUTE NON È SOLO ASSENZA DI MALATTIA Il nodo va sciolto con la ragione non tagliato con la spada Francesco Domenico Capizzi “Ascoltate il piccolo sapiente…vi dirà […]

16 Aprile 2020

UN PARTITO NON PUÒ AVERE PER FINE SE STESSO

L’emergenza sanitaria ha svelato molte ingiustizie, ma ha anche riproposto con forza il ruolo della ragione e l’ordinamento della politica e dello Stato al bene comune. L’essere-in-relazione, l’accordo tra uomo e natura, “solo ciò che è giusto è legittimo”
Laura Nanni

5 Aprile 2020

PERCHÉ L’EUROPA VIVA

Habermas, von Trotta ed altri tedeschi in favore dell’Italia. Un documento italiano: gli stessi Trattati esigono una operante solidarietà europea. A cominciare dagli eurobond