Il disarmo globale
IL FUTURO DELL'EUROPA

Il 23 maggio 2024 si è tenuto, presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell'università Roma Tre, un convegno indetto da Costituente Terra sui temi della guerra e delle vie per contrastarla, sull'impossibilità di una democrazia bellica, e sul ruolo di una Costituzione della Terra per il disarmo globale. L'articolo di Ferrajoli

Un avvertimento per l'Europa
INVERTIRE IL CORSO DELL'EUROPA VERSO NUOVI PATTI DI PACE

Un commento sulla lettera scritta da alcuni vescovi in vista delle elezioni europee, la quale è ispirata dal desiderio di sentire l'Unione Europea "vicina e amica", e ci ammonisce sul decorso allarmante verso politiche europee sempre più contraddittorie e oppressive

Giuseppe Deiana

Parole di speranza
LA LETTERA DI PAPA FRANCESCO A COSTITUENTE TERRA

Francesco scrive a Costituente Terra. E le sue parole rievocano determinazione e speranza nel futuro. Dice "No es una utopía"

I mercanti di guerra
L'ECONOMIA A MANO ARMATA

Un esasperato nazionalismo si diffonde in vari paesi del mondo. La crisi climatica è già in corso. E Su questo scenario da brivido si aggiunge l'immensa e scellerata pressione esercitata dai fabbricanti di armi di tutto il mondo

Carlo Rovelli

La versione abbreviata del libro “Per una Costituzione della Terra. L’umanità al bivio” di Luigi Ferrajoli, pubblicata da La Feltrinelli nel 2022. È inclusa la versione integrale della Costituzione della Terra di Ferrajoli

Di seguito è possibile visualizzare l’intera registrazione dell’Assemblea del 21 febbraio 2024, che si è tenuta presso la Biblioteca Vallicelliana di Roma

Costituente terra

Non è impossibile una Costituzione che garantisca i diritti globali e metta in sicurezza la terra: non è “irrealistico” e “utopistico” ciò che semplicemente contrasta con gli interessi e con la volontà dei più forti. 

APPRENDERE

Apprendere e insegnare ma anche disimparare culture scadute, disimparare l’arte della guerra

DIALOGARE

Nella dialettica restano contraddizioni non risolte; il dialogo scopre l’armonia delle differenze

PROGETTARE

L’unità umana come progetto politico, la casa comune come urgenza del pensiero

costituente-terradef-LOGO2

DICONO I FATTI

Persone che sono state costrette a fuggire dal proprio paese

70800000

Ettari bruciati solo in amazzonia

12000000

Sciogliemnto dei ghiacciai all'anno in litri

55000000000

Proponiamo

L’istituzione di una Scuola per suscitare il pensiero politico dell’unità del popolo della Terra, disimparare l’arte della guerra e promuovere un costituzionalismo mondiale. Lo reclama la scena del mondo che soffre, lo rende possibile l’annuncio di un Dio non più geloso

970x250

SCRIVICI

Email : info@costituenteterra.com