Categoria: Disimparare l’arte della guerra

16 Febbraio 2022

L’UMILIANTE “SIGNORSÌ” DELL’ITALIA

Il degrado cui è giunta la politica militare ed estera dell’Italia le impedisce di operare per scongiurare il ritorno della guerra fredda in Europa e il rischio mortale della deterrenza. Non abbiamo bisogno del nemico tanto ricercato dagli Stati Uniti

Domenico Gallo

2 Febbraio 2022

IMPEDIRE IL RITORNO DELLA GUERRA IN EUROPA

E’ oggi assolutamente urgente mobilitarsi per impedire il ritorno della guerra in Europa. Un conflitto potrebbe avere conseguenze inimmaginabili. Un appello aperto alle firme

26 Gennaio 2022

L’ONU E LA GUERRA IN UCRAINA

Dal crollo dell’Unione Sovietica, gli Stati Uniti hanno cercato di portare l’Ucraina nell’orbita occidentale trasformandola  in un bastione  filoamericano al confine con la Russi

Boaventura de Sousa Santos

19 Gennaio 2022

PER UNA “HELSINKI 2”

Di fronte alla contesa sull’Ucraina che rischia di innescare una crisi incontrollabile e alle altre cause di instabilità è necessario tornare al metodo e allo spirito di Helsinki

22 Dicembre 2021

DOSSIER SULLE ARMI

La spesa militare, a livello globale, è raddoppiata dal 2000 ad oggi, arrivando a sfiorare i duemila miliardi di dollari statunitensi all’anno. La proposta di 50 premi Nobel per la pace

10 Novembre 2021

CONTRO LE ARMI NUCLEARI E I ROBOTS PER UCCIDERE

Le donne della Lega Internazionale per la pace lottano per la messa al bando del nucleare militare; la Rete per il disarmo sostiene la petizione contro i killer robots, le armi autonome nell’uccidere . I nostri acquisti in Israele

19 Ottobre 2021

Un’Europa armata, murata e senza credito – CHE L’EUROPA NON GIOCHI CON LE ARMI

I continui richiami alla difesa comune non possono far dimenticare che prima ancora occorre una politica, e bisogna sapere chi decide, da chi difendersi e perché

22 Maggio 2021

Non nel nostro nome

Una posizione critica nei riguardi del governo israeliano per il piano di annessione dei territori occupati in Cisgiordania e la gestione della crisi palestinese. La guerra, la violenza, la solidarietà

4 Marzo 2021

Non c’è crisi per l’Italia militare nella Nato

Mentre l’Italia è paralizzata dalla «crisi economica che la pandemia ha scatenato» (come la definisce Draghi nel discorso programmatico), c’è un settore che non ne risente ma anzi è in pieno sviluppo: quello militare nella Nato.

4 Novembre 2020

UN CRIMINE LE ARMI NUCLEARI. E L’ITALIA’?

IL Trattato dell’ONU per la proibizione delle armi nucleari entra in vigore, ma non vi aderiscono gli Stati che ce le hanno davvero. E nemmeno l’Italia che ne è piena. Una battaglia da fare.
DI MARIO AGOSTINELLI