Autore: Costituente Terra

12 Agosto 2022

PERSEGUIRE L’UNITÀ DELLE FORZE PACIFISTE E PROGRESSISTE 

Le prossime elezioni  potrebbero essere l’ultima possibilità per l’affermazione di una democrazia sostanziale e la conversione ecologica 

Daniela Padoan 

11 Agosto 2022

STORIE DI DONNE CONTRO LA GUERRA SULLE ORME DI ROSA LUXEMBOURG

Come nella propaganda militarista del primo Novecento il conflitto in corso viene rappresentato in termini antimaschilisti come aggressione alla virtuosa Ucraina vittima di femminicidio. La castrazione come rimedio. Le donne ripudiano la guerra

Paola Paesano

11 Agosto 2022

INVECE DELLA VITTORIA

La proposta di un Protocollo da allegare al Trattato sull’Unione Europea e allo Statuto dell’ONU sul ripudio sovrano della guerra e la difesa della Terra presentata alla International Summer University “Tonalestate”

Raniero La Valle

19 Luglio 2022

IL NUOVO “CONCETTO STRATEGICO” DELLA NATO

Il Summit di Madrid ha sancito la definitiva trasformazione della NATO che assume un ruolo di gendarme mondiale legittimato all’uso della forza, non più solo in funzione di difesa al di fuori dei vincoli del Patto atlantico e della Carta delle Nazioni Unite

Domenico Gallo

19 Luglio 2022

RIBELLARSI AI POTENTI CHE MANDANO I GIOVANI A MORIRE

Il messaggio alla Conferenza europea dei giovani a Praga. L’umanità non si riduce alla piccola Europa. Cambiare il mondo, contro quanti hanno interesse a mantenere lo status quo, a garantire il funzionamento del sistema così com’è

13 Luglio 2022

PERCHÉ È NECESSARIO LIBERARE JULIAN ASSANGE

Un giornalista imprigionato e trattato con insostenibile crudeltà per aver rivelato crimini di guerra. La connivenza dei media in questa mostruosa ingiustizia. Un appello di Perez Esquivel Come scrive il […]

2 Febbraio 2022

LE RELIGIONI IN COSTITUZIONE

Nella nuova situazione del mondo le culture e le fedi hanno assunto un nuovo ruolo non più riducibile alla sfera privata. Il rischio del proselitismo

Raniero La Valle

26 Gennaio 2022

LA TERRA, I POPOLI, GLI STATI

Il fascino delle discussioni da fare.  Un pianeta vivente? Quale il posto dei popoli in una Federazione di Stati? La questione antropologica evocata. Nota sull’articolo di Azzariti

Raniero La Valle