Categoria: Le frontiere del diritto

26 Maggio 2024

LA GUERRA E LE VIE DELLA PACE

Il 23 maggio 2024 si è tenuto, presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’università Roma Tre, un convegno indetto da Costituente Terra sui temi della guerra e delle vie per contrastarla, sull’impossibilità di una democrazia bellica, e sul ruolo di una Costituzione della Terra per il disarmo globale. L’articolo di Ferrajoli

22 Maggio 2024

IL FUTURO DELL’EUROPA

L’Europa vive nella negazione della propria identità. Le ragioni stesse per cui era nata, uguaglianza e pace, ora creano imbarazzo se vengono tirate in ballo nel dibattito politico. L’articolo di Ferrajoli in vista del Convegno Internazionale

28 Febbraio 2024

GARANZIE UNIVERSALI PER IL BENE DELLA TERRA

Per tutelare i beni comuni, dagli ecosistemi alle risorse naturali, non bastano il diritto penale e le Costituzioni nazionali. C’è bisogno di garanzie che riguardino l’immensa vastità del demanio planetario

Luigi Ferrajoli

26 Febbraio 2024

LA RELAZIONE D’APERTURA IN ASSEMBLEA: SFIDE E PROPOSITI

La relazione di Luigi Ferrajoli, enunciata in apertura dell’assemblea del 21 febbraio 2024. La garanzia della pace, dell’uguaglianza e del salvataggio della natura

1 Febbraio 2024

MISURE URGENTI PER IMPEDIRE IL CRIMINE DI GENOCIDIO

La Corte ha giudicato “plausibile” che il genocidio sia in corso a Gaza e ha ordinato allo Stato di Israele di impedirlo e di distoglierne le sue Forze Armate

18 Gennaio 2024

PERFINO ISRAELIANI SI AUGURANO UNA CONDANNA DELL’AJA

Israele deve essere salvato da se stesso, mentre è accusato di apartheid e genocidio

Gideon Levy

11 Gennaio 2024

QUANDO MORO SI DISSOCIÒ DALLA POLITICA AMERICANA IN MEDIO ORIENTE

Gli appunti di Moro sulla questione palestinese e la politica d’Israele contenuti nel “Memoriale Moro”, scritto durante la prigionia in cui egli fu tenuto dalle Brigate Rosse nel 1978. La loro drammaticità sta nel fatto che, dopo 45 anni, sono ancora attuali

2 Novembre 2023

UNA PROFESSIONE DI FEDE PRIMA DI POTER PARLARE DI GAZA

Le guerre sono terrorismo di Stato. Ma sempre terrorismo è. Non basta condannare Hamas, gli eserciti fanno di peggio

Andrea Amato

19 Ottobre 2023

LA POLITICA SOLITARIA DI URSULA VON DER LEYEN

La Presidente della Commissione interpreta a suo modo la volontà dell’Unione Europea sulla scena internazionale. L’intervento nella crisi di Gaza

Idafe Martín Pérez

19 Aprile 2023

GUERRA E FINZIONE DI GUERRE

Dall’Ucraina alle manovre militari intorno a Taiwan una mobilitazione bellica attraversa tutto il pianeta. Ci sono di mezzo le potenze nucleari e la NATO. Una politica insensata che spinge verso la catastrofe. L’Europa ha bisogno urgente di una svolta politica

Domenico Gallo